Come fare le brioches salate con mazzancolle speziate e verdurine (e vivere felici)

Come fare le brioches salate con mazzancolle speziate e verdurine (e vivere felici)

Oggi vi svelo come fare le brioches salate con mazzancolle speziate e verdurine (vivendo felici).

Stramba accoppiata questa di brioches salate e felicità. Ma, se rimata alla felicità, ogni cosa si trasforma in una combo perfetta.
Combo super da regalarsi in questo week end al sapore di sale sapore di mare, con un bicchiere di bollicine in mano e la casa piena di amici.

Ci tengo a dirvi che ho appena aggiunto alla mia lista mentale “Prefe-confortfood-fingerfood” questa ricetta.


E vi prego di aiutarmi ad esorcizzare la consapevolezza della mia autodiagnosticata presunta psicopatia rivelandomi che anche voi custodite un’enorme schedario di liste mentali costantemente aggiornate.


Queste brioches salate si sono conquistate meritatamente un bel terzo posto nella loro categoria, subito dietro al mio bagel sandwich prediletto (trovate la ricetta qui) e ad un uramaki rainbow roll fatto con tutti i santi crismi. E dato che è si trova sul mio personalissimo podio, se ho conquistato un pizzico della vostra fiducia, non avete altra scelta che darmi credito e provarla.

Brioches salate con mazzancolle speziate e verdurine – la ricetta

INGREDIENTI (per una dozzina di brioches salate)

  • 1 rotolo di pasta brisée rettangolare
  • una dozzina di code di mazzancolle
  • 1 zucchina
  • 1 carota
  • 1/8 di cipolla rossa di Tropea
  • 1 uovo + 1 tuorlo sbattuto per l’egg wash
  • timo, paprika dolce, zenzero fresco grattugiato q.b.
  • Olio evo e sale q.b.
  • Semi di papavero e sesamo q.b.

Mentre assaggi ascolta: La musica non c’è, Coez

PROCEDIMENTO

  1. Ritagliate la pasta brisée in lunghi triangoli isosceli.
  2. Sgusciate le mazzancolle e battetele al coltello.
  3. Affettate a julienne la zucchina, la carota e la cipolla.
  4. Cuocete alcuni minuti a fuoco vivace le verdure assieme a un filo d’olio e alle spezie. In ultimo saltate assieme anche le mazzancolle. Mettete il tutto in una boule e aggiungeteci un uovo, mescolate bene.
  5. Mettete una cucchiaiata generosa del ripieno così ottenuto nell’estremità corta del triangolo di pasta brisée. Arrotolate l’impasto partendo dalla parte farcita sino ad arrivare al vertice superiore, come una classica brioche insomma.
  6. Pennellate la superficie delle brioches salate con l’egg wash e decorate con qualche seme di papavero e sesamo.
  7. Cuocete in forno ventilato per 15/20 minuti a 180°C.

Le brioches salate con mazzancolle speziate e verdurine sono pronte amici! La morte loro è pucciarle nel guacamole (trovate la ricetta qui) e divorarle con talmente tanta foga da sbrodolarsi… ma tanto sono così buone che chissene.

Ah sì. Vi profetizzavo anche la ricetta di come vivere felici.
La mia è tanto semplice, quanto mai banale:
  1. mangia come fosse un rito ad ogni pasto e godi del cibo,
  2. sii grata all’universo per ciò che ti regala ogni giorno,
  3. ama costantemente e con amore assoluto,
  4. non fare del male a nessuno.

 

Ph. Sara Cartelli
© The Eat Culture

Spread the culture
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
More from Kristel Cescotto

Christmas recipes: rose di sfoglia salate con patate, speck e scamorza.

Oh mio caro ti sento. Eccome se ti sento. Ti sento nelle...
Eat it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *