Ghiaccioli alla frutta fatti in casa. Un arcobaleno di vitamine che elargisce refrigerio.

Ghiaccioli alla frutta fatti in casa. Un arcobaleno di vitamine che elargisce refrigerio.

Dammi tre parole: estate, caldo, ghiaccioli.
È al grido di:


“Polaretti levatevi”


che abbiamo pensato di fare in casa i ghiaccioli alla frutta. Alla frutta quella vera – non al sapore di frutta che-non-sa-di-frutta perchè la frutta non c’è ma, al suo posto, ci sono tonnellate di sciroppo di glucosio e coloranti.

Un must in Estate quando mente e corpo reclamano refrigerio. Rescue remedy nel momento in cui senti che ti si sta per friggere il cervello. Li abbiamo pensati “tutti i gusti + 1”: tutta la frutta fresca che volete metterci dentro farà il suo degno lavoro.

Rinvigorenti (perchè regalano al corpo un booster di vitamine), sani (e vegan), light (perchè senza zucchero) e rinfrescanti – dico poco. Non sono mai riuscita a mangiarne meno di due alla volta.

La ricetta per fare i ghiaccioli alla frutta è semplicissima e ve la racconto qui sotto.

Ghiaccioli alla frutta multicolor – la ricetta

INGREDIENTI (per 8 ghiaccioli alla frutta)

  • VERDE: 2 kiwi, la punta di un cucchiaino da caffè di tè matcha, 1 cucchiaino di sciroppo d’agave, 5 cucchiai di latte di mandorla;
  • BIANCO: una banana, 2 cucchiai di scaglie di cocco disidratato, 5 cucchiai di latte di mandorla;
  • ARANCIONE: 2 pesche piatte, 2 albicocche, 1 cucchiaino di sciroppo d’agave, 1 pizzico di curcuma in polvere, un pezzettino di zenzero fresco grattugiato, 5 cucchiai di latte di mandorla;
  • ROSSO: una fetta di anguria.

Mentre assaggi ascolta: You are in love with a psycho, Kasabian

PROCEDIMENTO

  1. Frulla il kiwi assieme a tutti gli altri ingredienti. Riempi per un paio di centimetri il fondo dello stampo da ghiaccioli e metti in freezer a solidificare per un’oretta.
  2. Frulla la banana assieme al latte di mandorla, aggiungi il cocco e mescola. Forma il secondo strato del ghiacciolo, inserisci il bastoncino e metti in freezer nuovamente.
  3. Una volta solidificato anche il secondo strato, frulla le pesche e le albicocche assieme agli altri ingredienti. Fai congelare.
  4. Infine togli i semi dall’anguria, frulla e componi l’ultimo strato rosso dei ghiaccioli alla frutta. Metti in freezer e aspetta che si solidifichino del tutto.

I tuoi ghiaccioli alla frutta fatti in casa sono pronti per rinfrescarti con una botta di vitamine!

Ph. Sara Cartelli © The Eat Culture

Spread the culture
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
More from Kristel Cescotto

Ciao autunno con una crema di zucca, sedano e ceci

Siete pronti? Dai, diciamolo tutti insieme: ciao autunno, ben tornato! Io lo...
Eat it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *