Il libro sul comodino: Folle, folle, folle di amore per te

Se leggerete Alda Merini ogni vostro pregiudizio sulla poesia cadrà.

Nessuna incomprensione, nessuna parola fuori posto, nessuna immagine lontana da voi.

Alda mette in versi la vita, proprio lei che sembrava esserne tagliata fuori. Le sue “ombre della mente”, come lei stessa le chiamava, le hanno insegnato a convivere con il dolore che di questa vita fa parte.

Più di ogni altra cosa però canta l’amore.

Chi ama
è il genio dell’amore

Forte, travagliato, doloroso, immenso, sempre amore.

Quando tu non ci sei
e l’aria non risuona dei tuoi richiami segreti
allora l’ombra si stende come un manto
la sera diventa feroce
e gli uccelli mi cadono ai piedi stecchiti,
come percossi da una peste improvvisa
perché la mancanza d’amore
è la mia pestilenza.

Folle, folle, folle di amore per te raccoglie poesie che appartengono all’ultimo febbrile ventennio che la celebre poetessa trascorse nella sua Milano.

Ieri sera era amore,
io e te nella vita
fuggitivi e fuggiaschi
con un bacio e una bocca
come in un quadro astratto
io e te innamorati
stupendamente accanto.
Io ti ho gemmato e l’ho detto;
ma questa mia emozione
si è spenta nelle parole.

La piccola ape furibonda ha fatto della poesia il suo dialogo con il mondo e ha lasciato in custodia del tempo liriche che suonano come massime:

A volte Dio
uccide gli amanti
perché non vuole
essere superato
in amore.

Alda Merini si è messa a nudo e non ha avuto paura di farlo.

Io sono folle, folle,
folle di amore per te.
Io gemo di tenerezza
perchè sono folle, folle,
perché ti ho perduto.
Stamane il mattino era sì caldo
che a me dettava questa confusione,
ma io ero malata di tormento
ero malata di tua perdizione.

“Io la vita l’ho goduta tutta, a dispetto di quello che vanno dicendo sul manicomio. Io la vita l’ho goduta perché mi piace anche l’inferno della vita, e la vita è spesso un inferno.. Per me la vita è stata bella perché l’ho pagata cara.”

Non potrete fare a meno di identificarvi.
Viva la poesia, viva Folle, folle, folle di amore per te.

Viva Alda Merini.

 

Tempo di lettura
qualche sera poetica
di una notte
di mezza primavera

Ph. Sara Cartelli
© The Eat Culture

Spread the culture
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
More from Ramona Lucarelli

Il libro sul comodino: Poesie. Oscar Wilde

Oscar Wilde è stato un uomo dai molti talenti. Nell’Inghilterra vittoriana l’autore...
Eat it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *