A cena dal Grande Gatsby: un risotto alla barbabietola rossa con pistacchi e zeste d’arancia

Risotto alla barbabietola rossa con pistacchi e zeste d’arancia

Il Grande Gatsby è un risotto alla barbabietola rossa con pistacchi e zeste d’arancia. E lo dico con la consapevolezza che alle feste a casa di Jay avrebbe spaccato il tavolo in cristallo del buffet.

Guardando nel piatto di uno degli invitati avresti trovato questo risotto meraviglioso, con barbabietola rosa sparkling, spruzzi di pistacchio verde brillante e arancio Sicilia. Odorandolo avresti sentito l’olio essenziale sprigionato dallo zeste d’arancia amara, l’aroma pungente e stuzzicante del prosecco – e il profumo dei pistacchi non ve li racconto nemmeno.

Cucinate il risotto alla barbabietola rossa con pistacchi e zeste d’arancia prima di una notte di follia.


 

Nella solita convinzione che la vita ricominci con l’estate.
Tra corse in maschera tra i filari delle viti,
bottiglie di bollicine in mano.
Inciampare e perdere la scarpetta.
Ballare sotto la luce delle stelle,
perché siamo figli loro.

 


Sapeva che, baciando quella ragazza, incatenando per sempre le proprie visioni inesprimibili all’alito perituro di lei, la sua mente non avrebbe più spaziato come la mente di Dio. Così aspettò, ascoltando ancora un momento il diapason battuto su una stella. Poi la baciò!

 

Risotto alla barbabietola rossa con pistacchi e zeste d’arancia- la ricetta

INGREDIENTI (dosi per 4 persone)

  • 320 gr di riso vialone nano
  • 1 rapa rossa precotta frullata e il suo liquido di governo
  • 100 ml di prosecco
  • lo zeste di un’arancia amara
  • due manciate di pistacchi spellati ammollati in acqua per un’oretta circa
  • brodo vegetale (con addizionata una fettina di zenzero fresco)
  • un quarto di scalogno
  • olio evo, pepe nero q.b.
  • un fiocco di burro e grana grattugiato q.b.

 

Mentre assaggi ascolta: Young and beautiful, Lana del Rey

 

PREPARAZIONE

  1. Soffriggi lo scalogno sminuzzato con un filo d’olio evo, tosta il riso per alcuni minuti mescolando continuamente.
  2. Sfuma con il prosecco e, una volta evaporato aggiungi la rapa tritata e il suo liquido.
  3. Un mestolo per volta, porta a cottura aggiungendo il brodo vegetale.
  4. Mentre il risotto cuoce prepara i pistacchi: scolali dall’acqua e rimuovi la pellicina esterna, asciugali e tostali al volo in padella. Tritali grossolanamente al mortaio o nel mixer.
  5. Quando il risotto è quasi cotto grattugia lo zeste di un’arancia e aggiungilo al riso. Spegni il fuoco e manteca con un fioccho di burro e qualche cucchiaio di grana grattugiato.
  6. Impiatta e finisci con la granella di pistacchio e una macinata di pepe nero.
  7. Mangia immaginandoti al buffet di una festa di Jay Gatsby.

 

Risotto alla barbabietola rossa con pistacchi e zeste d’arancia

Risotto alla barbabietola rossa con pistacchi e zeste d’arancia

Risotto alla barbabietola rossa con pistacchi e zeste d’arancia

Ph. Sara Cartelli
© The Eat Culture

Spread the culture
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
More from Kristel Cescotto

Mangia lasagne al ragù, prega il tuo Dio, ama Te stessa.

Chiedimi se sono felice. Sì sono felice. Mangio con il cuore, godo...
Eat it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *