Zucchine ripiene alla ricotta con fiori di zucca e salmone

Zucchine ripiene alla ricotta con fiori di zucca e salmone

C’è stato un momento, nei tempi di favolosa adolescenza, in cui mia madre venne assalita dalla brama di farcire ogni qualsivoglia verdura fungesse allo scopo.
In questa sua follia, non mancava di propinarci peperoni ripieni, zucchine ripiene, melanzane ripiene. Che cucinava in dosi industriali e stivava poi in congelatore cosicchè le cene si ripetevano in loop in un delirio di ortaggi farciti che ci usciva dagli occhi.

Grazie al cielo panta rei. E anche questo momento passò, lasciando me e mia sorella non indenni.

Passarono gli anni, tutto scorse – verdure ripiene comprese. Le zucchine ripiene che fino a poco prima destavano il terrore nelle mie papille gustative ora

( parzialmente risolto il trauma con la complicità della fame da dieta che mi mangerei anche lo schermo del MacBook già solo per la sua assonanza con il più succulento Big Mac )

risvegliavano una sorta di acquolina, dagli anni sopita.

Era giunto il momento di far pace con le verdure ripiene, cominciando dalle zucchine.
La mia mamma, per farle, utilizzava le zucchine romanesche. Le svuotava e, semplicemente, univa la loro polpa a ricotta, Grana e uova. Io le ho un attimino rielaborate (un trauma è pur sempre un trauma) e arricchite con i fiori di zucca e il salmone. Non so perchè ma in questo periodo mi abbuffo di carpaccio di salmone come non ci fosse un domani.

Comunque, queste zucchine ripiene meritano davvero.
Sono la ricetta per una cena sana e gustosa, leggera e delicata. Facili e relativamente veloci da preparare, sono un piatto unico scenografico che soddisfa il palato senza troppi sensi di colpa.


Le zucchine ripiene sono una poesia alla ricotta che sa di primavera, di pelle chiara che si vergogna un po’, di camice bianche con le maniche arrotolate. Di peonie rosate che sbocciano in silenzio, di profumo di rose antiche e anime belle.

Di tute a pois in pendant coi muri.

Zucchine ripiene alla ricotta con fiori di zucca e salmone – la ricetta

INGREDIENTI (dosi per 4 zucchine ripiene)

  • 4 zucchine tonde
  • 250 g di ricotta vaccina fresca
  • 100 g di fiori di zucca
  • un pizzico di scalogno tritato
  • 50 g di carpaccio di salmone affumicato
  • 50 g di Grana grattugiato
  • Olio extra vergine d’oliva, sale e pepe q.b.

 

Mentre assaggi ascolta:  Small things, Ben Howard

PREPARAZIONE

Come fare le zucchine ripiene alla ricotta con fiori di zucca e salmone

  1. Lava le zucchine, taglia il “coperchio” e mettilo da parte. Scava l’interno della zucchina con un cucchiaino da caffè, con delicatezza e pazienza (non buttare l’interno, lo puoi utilizzare, ad esempio come ingrediente nella crema tiepida di zucchine con ricotta e tartare di datterini).
  2. Dai alle zucchine una mezza cottura in vaporiera per 10 minuti. Salale leggermente.
  3.  Lava ed elimina il picciolo dai fiori di zucca, tagliali a striscioline e saltali velocemente in padella con un filo d’olio d’oliva e un pizzico di scalogno tritato; aggiusta di sale e metti da parte.
  4. Mescola la ricotta assieme all’uovo e al grana grattugiato. Aggiusta di sale e pepe e aggiungi i fiori di zucca saltati e il salmone spezzettato.
  5. Riempi le zucchine con il ripieno alla ricotta (per farlo puoi utilizzare un sac à poche o, più semplicemente, un cucchiaino). Adagiale assieme ai loro “coperchi” in una teglia foderata di carta forno.
  6. Cuoci in forno ventilato a 180°C per mezzora circa o, comunque, fino a doratura. Sforna, una manciata di foglioline di timo fresco, un filo d’olio a crudo e il gioco è fatto!

Piatto:  La Fornacina Keramik Studio

Ph. Sara Cartelli
© The Eat Culture

Spread the culture
  • 19
  •  
  •  
  •  
  • 3
  •  
  •  
More from Kristel Cescotto

Ciao autunno con una crema di zucca, sedano e ceci

Siete pronti? Dai, diciamolo tutti insieme: ciao autunno, ben tornato! Io lo...
Eat it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *