ACAI BOWL PER DIVENTARE FIGHE COME Mrs. ROBINSON

ACAI BOWL PER DIVENTARE FIGHE COME Mrs. ROBINSON

Ciao, oggi vi spieghiamo come preparare l’acai bowl con le vostre manine sante.
Perchè non vogliamo sentir pronunciare da nessuno un affranto

ah la mia giovinezza è ormai solo un ricordo! Non sono che un fiore appassito consumato dal tempo!

correlato da dorso della mano appoggiato alla fronte e sguardo sfinito.

Questo booster di vitamine preziose e altre tantissime cose belle ci farà esplodere il viso di vitalità. Io lo so che il segreto di Mrs. Robinson infondo era un’acai bowl al giorno. Senza trascurare che potete far le fighe e mostrare all’instagram intero quanto è bella la vostra acai bowl giornaliera.

Facciamo un passo indietro – senza cadere.
Vi spiego meglio di cosa parliamo quando diciamo acai bowl. In pratica, sopra a un delizioso smoothie che vira tra l’indaco e il fuxia, potrete sbizzarrirvi componendo quadri di frutta fresca, secca, granola, cereali, fiorellini, evviva! Ok, acai questa sconosciuta. È una bacca simile al cranberry (do you know cosmopolitan?) con un sapore che ricorda il mirtillo. Il superfood del momento è originario dell’Amazzonia, particolarmente ricco di nutrienti come vitamine, fibre, acidi grassi insaturi e antiossidanti e – che ve lo dico a fa’- povero di zuccheri.

Al supermercato non l’avete mai vista? Spulciate bene nel banco surgelati e, se proprio non c’è, la trovate sicuramente dal fruttivendolo (quello bravo) oppure nel negozietto di prodotti bio che ormai c’è anche nel più minuscolo dei paesini.

Per comporre l’opera finale basterà mettere le bacche d’acai un oretta in freezer (se le trovate fresche) e frullarle assieme a dei frutti di bosco, dello yogurt probiotico al naturale oppure del latte vegetale. È l’elisir di lunga vita più buono mai esistito. Con l’acai bowl si resta giovani fin da giovani.


E comunque i wish i was a punk rocker with flowers in my hair forever. Grazie a quella genia di Sara che ha realizzato il sogno. Quella volta che ho bevuto per sbaglio il concime dei gerani i miei capelli non erano diventati così belli.


Acai bowl – la ricetta

INGREDIENTI (le dosi non esistono, fate “a sentimento”)

  • Bacche di acai fresche o surgelate
  • Mirtilli
  • More
  • Lamponi
  • Yogurt probiotico al naturale
  • Qualche cucchiaio di latte vegetale
  • Un cucchiaino di miele e qualche goccia di limone

PROCEDIMENTO

  1. Mettete le bacche di acai e i frutti di bosco in freezer per 1 oretta.
  2. Blender con bicchiere alla mano, frullate la frutta frozen assieme allo yogurt e al latte vegetale.
  3. Versate in una bowl (che è la parola figa per dire la meno figa “ciotola”).
  4. Ora terminate con frutta fresca, secca, granola, cereali e quello che vi pare per rendere la vostra acai bowl ancora più golosa e bella. Gustatevela come se non ci fosse un domani!

 

Mentre assaggi ascolta: Mrs. Robinson, Simon & Garfunkel

 

Ph. Sara Cartelli
© The Eat Culture

Spread the culture
  • 22
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
More from Kristel Cescotto

Muffin alla ricotta con gocce di cioccolato e banane caramellate

I muffin alla ricotta con gocce di cioccolato sono un dolce sofficissimo...
Eat it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *