Home > food > Ghiaccioli alla frutta fatti in casa. Un arcobaleno di vitamine che elargisce refrigerio.

Ghiaccioli alla frutta fatti in casa. Un arcobaleno di vitamine che elargisce refrigerio.

Culture. Eat it

27 Luglio 2018

food

Ghiaccioli alla frutta fatti in casa. Un arcobaleno di vitamine che elargisce refrigerio.

di Kristel Cescotto

Dammi tre parole: estate, caldo, ghiaccioli.
È al grido di:


“Polaretti levatevi”


che abbiamo pensato di fare in casa i ghiaccioli alla frutta. Alla frutta quella vera – non al sapore di frutta che-non-sa-di-frutta perchè la frutta non c’è ma, al suo posto, ci sono tonnellate di sciroppo di glucosio e coloranti.

Un must in Estate quando mente e corpo reclamano refrigerio. Rescue remedy nel momento in cui senti che ti si sta per friggere il cervello. Li abbiamo pensati “tutti i gusti + 1”: tutta la frutta fresca che volete metterci dentro farà il suo degno lavoro.

Rinvigorenti (perchè regalano al corpo un booster di vitamine), sani (e vegan), light (perchè senza zucchero) e rinfrescanti – dico poco. Non sono mai riuscita a mangiarne meno di due alla volta.

La ricetta per fare i ghiaccioli alla frutta è semplicissima e ve la racconto qui sotto.

Ghiaccioli alla frutta multicolor – la ricetta

INGREDIENTI (per 8 ghiaccioli alla frutta)

  • VERDE: 2 kiwi, la punta di un cucchiaino da caffè di tè matcha, 1 cucchiaino di sciroppo d’agave, 5 cucchiai di latte di mandorla;
  • BIANCO: una banana, 2 cucchiai di scaglie di cocco disidratato, 5 cucchiai di latte di mandorla;
  • ARANCIONE: 2 pesche piatte, 2 albicocche, 1 cucchiaino di sciroppo d’agave, 1 pizzico di curcuma in polvere, un pezzettino di zenzero fresco grattugiato, 5 cucchiai di latte di mandorla;
  • ROSSO: una fetta di anguria.

Mentre assaggi ascolta: You are in love with a psycho, Kasabian

PROCEDIMENTO

  1. Frulla il kiwi assieme a tutti gli altri ingredienti. Riempi per un paio di centimetri il fondo dello stampo da ghiaccioli e metti in freezer a solidificare per un’oretta.
  2. Frulla la banana assieme al latte di mandorla, aggiungi il cocco e mescola. Forma il secondo strato del ghiacciolo, inserisci il bastoncino e metti in freezer nuovamente.
  3. Una volta solidificato anche il secondo strato, frulla le pesche e le albicocche assieme agli altri ingredienti. Fai congelare.
  4. Infine togli i semi dall’anguria, frulla e componi l’ultimo strato rosso dei ghiaccioli alla frutta. Metti in freezer e aspetta che si solidifichino del tutto.

I tuoi ghiaccioli alla frutta fatti in casa sono pronti per rinfrescarti con una botta di vitamine!

Ph. Sara Cartelli © The Eat Culture

SPREAD THE CULTURE

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo subito!

Autore

Kristel Cescotto

Omnia vincit amor

email me

follow me

Kristel Cescotto

biografia:

Cogitatrice impegnata, praticante dell’Amore Universale, su di lei nemmeno una nuvola. A 30 anni non ha ancora la minima idea di come vuole essere a 32: una, nessuna ma forse non centomila. Grazie al cielo tutto scorre. Panta rei. E alla fine, come in uno splendido giardino Bahai, verrà estasiata da un’illuminazione. E vivrà per sempre felice e contenta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *