IL LIBRO SUL COMODINO: TERAPIA DI COPPIA PER AMANTI

Diego De Silva in “Terapia di coppia per amanti”.

All’inizio si crede di sapere cosa si sta per leggere: si parlerà di un amore codardo, che vive nell’ombra della vita vera, che non desidera assumersi nessuna responsabilità. La storia di due amanti insomma. La storia di Viviana e Modesto. E così in un istante ci siamo già fatti un’idea. Eppure De Silva dopo poche pagine – in cui dà già prova della sua esilarante e ironica scrittura – ci colpisce con un’acida constatazione: “se il matrimonio immunizza dal contagio delle relazioni squallide (quelle clandestine per l’appunto), se dà accesso alla poesia della coppia ufficializzata con la condivisione dei bei momenti, per quale incomprensibile ragione c’è così tanta gente al mondo che tradisce regolarmente questo luogo di felicità?”.

Più che una domanda, ha sganciato una bomba. Personalmente sono convinta che la fedeltà sia per la vita sentimentale ciò che la coerenza è per la vita intellettuale. E nella vita può capitare di essere incoerenti. Ecco che ho volutamente accorciato l’aforisma di Oscar Wilde e non perché voglia cambiarne il significato ma con il tempo ho capito che non mi piacciono “le parole fatte per giudicare le persone” e il loro operato.
Come la parola fallimento ad esempio (dai, andate a vedere come prosegue l’aforisma).

Forse in questo romanzo non è cruciale il tradimento quanto lo sono invece le complicazioni dell’amore. Il peso delle scelte che cambiano la vita, anche se si parla di una vita infelice; il tentativo di capire se è amore o solo attrazione, il fare i conti con il proprio senso di colpa perdendo di vista il fatto che nella vita si può sbagliare e che si può anche porvi rimedio; la sofferenza che prima o poi arriva e che quindi c’è più onore in una scelta dolorosa fatta alla luce del sole che in azioni sotterranee che solo apparentemente non fanno soffrire nessuno.
Una relazione richiede duro lavoro quotidiano. Viviana lo sa bene. Modesto un po’ meno.
Con il pretesto di una terapia di coppia i protagonisti cercheranno di arrivare ad un “dunque” senza accorgersi che il figlio fedele, l’amica della vita e l’odioso padre li condurranno (più del terapeuta) là dove desiderano arrivare.
Probabilmente, dopo che lo avrete letto, ascoltare “Every breath you take” dei Police non sarà più la stessa cosa.

 

Durata della lettura: tre o quattro sere

Terapia di coppia per amanti - Diego De Silva

Terapia di coppia per amanti - Diego De Silva

Photography: Sara Cartelli.
© Immagini The Eat Culture.

Spread the culture
  • 11
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
More from Ramona Lucarelli

Il libro sul comodino: Fiore di poesia

La poesia di Alda Merini è bella da far male. Alda è...
Eat it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *