Home > menù degustazione > mangia, viaggia, ridi > Tutte le note di Madrid a La Pescaderia

Culture. Eat it

15 Marzo 2018

mangia, viaggia, ridi

Tutte le note di Madrid a La Pescaderia

di The Rolling Forks

Madrid vive a tutte le ore, si mangia e si beve di continuo, a cavallo tra una tapas e una caña (birretta) il corpo alla sera si fa stanco.

L’energia di questa città è esplosiva e la cosa più bella è la sua autenticità: tutto è tipicamente spagnolo.

I tapas bar si rincorrono uno dietro l’altro ed è difficile sbagliarsi e mangiare male.

La Pescaderia (calle Ballesta, 32) però è un luogo diverso dagli altri.

Offre piatti essenziali e tipici, in un locale minimal e curato. Le piastrelle bianche, le sedie in formica, i tavoli di acciaio e le piante situate in ogni angolo, fanno sentire il cliente in un luogo urbano a tratti un po’ hypster.

Raccomandiamo le croquetas de jamon oltre che, ovviamente, tutti i piatti a base di pesce, accompagnando la comida con un’ottimo e fresco bicchiere di alberiño.

Sarà subito musica!

#lenotedite #lenotedime #lenotedinoi #lenotedimadrid 

La Pescaderia Madrid

La Pescaderia Madrid

La Pescaderia Madrid

La Pescaderia Madrid

La Pescaderia Madrid

La Pescaderia Madrid

La Pescaderia Madrid

Foto via: La pescaderia.

SPREAD THE CULTURE

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo subito!

Autore

The Rolling Forks

email me

follow me

The Rolling Forks

biografia:

Avvocato e brand manager. Amiche e sorelle. Marito e moglie, o forse moglie e moglie. Entrambe condividono le stesse passioni: il cibo, il vino (tanto), i viaggi. Rocambolesche, simpatiche, matte, affette da sindrome di wanderlust. Parigi le ha unite, ora amano perdersi nel mondo e ridere. Per Federica il motto è: “chi più in alto sale, più lontano vede; chi più lontano vede, più a lungo sogna” (W. Bonatti) Per Margherita il motto è: “il mio unico limite: il cielo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *