M’INNAMORO SE…

M’innamoro se sai dire grazie, prego, scusa. Ci sono così poche persone gentili a questo mondo e il mondo ha un infinito bisogno di gentilezza.

M’innamoro se sai comprendere il valore delle piccole cose, come guadare le stelle in un prato durante una notte d’estate. Puoi anche perderti guardando le stelle, sempre se l’inquinamento luminoso te lo consente. Perché poi le piccole cose alla fine sono le più grandi e, guardando il cielo, potresti accorgerti di quanto minuscolo sia tu.

M’innamoro se sai commuoverti davanti alla bellezza. La sensibilità è qualcosa che non si può insegnare.

M’innamoro se hai il coraggio di dire quello che pensi. Se consideri il confronto come un’opportunità di arricchimento e non lo riduci a un mero sfoggio della tua cultura personale.

M’innamoro se sai apprezzare il silenzio. Essere uniti ed allo stesso tempo complici pur non riempiendo l’ambiente che ci circonda di parole significa aver raggiunto il massimo grado d’intimità. Perché il silenzio può essere un’ombra, ma anche un momento di assoluta perfezione.

M’innamoro se cucini per me. Anche se non sai cucinare. Degli spaghetti alla carbonara fatti come si deve sono sempre ben accetti.

M’innamoro se non discrimini e non hai paura del diverso, ma vedi la diversità come una ricchezza.

M’innamoro se non dimentichi che la vita è un’avventura. Perché quando sei adulto lo fai, lo facciamo tutti. Corriamo sempre sugli stessi binari scordandoci che possiamo scendere dal treno e percorrere nuove strade a piedi.

M’innamoro se mi apprezzi pur sapendo che non sono la tua metà della mela. Lo sai che non sarò mai uguale a te, ma non lo vedi come un difetto. Perché, alla fine, è proprio questo che ci permette di crescere assieme.

 

mi innamoro se_2

Photography: Sara Cartelli.
© Immagini The Eat Culture.

Spread the culture
  • 321
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Tags from the story
More from Sara Cartelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *