OMAGGIO A P183: IL BANKSY RUSSO

Era conosciuto come il Banksy russo, P183, nome di battesimo Pavel Puhov, morto lunedì in circostanze misteriose, all’età di 29 anni.

Come lo street artist britannico usciva nel cuore della notte per realizzare le sue opere e come lui, indossava una maschera per non svelare la propria identità durante le interviste.

Si definiva anarchico e non voleva essere etichettato come un artista “politico”. Voleva insegnare, alla popolazione russa, tramite i suoi lavori a distinguere il bene dal male, la verità dalle menzogne. Ora non c’è più, ma la sua arte continua a vivere, e può essere visibile da tutti nelle strade di Mosca e San Pietroburgo.

Noi di Artisign Explosion vogliamo rendergli omaggio pubblicando alcune delle sue opere.

 

Potete scoprire di più visitando il sito dell’artista: www.183art.ru

P183_2

P183_3

P183_4

P183_5

Spread the culture
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Tags from the story
,
Written By
More from admin

Il libro sul comodino: Se non ti vedo non esisti

Per me ha sempre funzionato benissimo esisti ma non ti vedo. Spesso...
Eat it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *