Home > design > interni > QUANDO IL COLORE DIVENTA PROTAGONISTA: CASA MORENO

Culture. Eat it

6 Marzo 2019

design

QUANDO IL COLORE DIVENTA PROTAGONISTA: CASA MORENO

di Sara Cartelli

Generalmente, in ambito interior, si pensa al colore come un fil rouge. C’è ma non deve prevaricare, è il braccio destro che non può mancare, il coprotagonista. Generalmente, ma non da Casa Moreno, la casa-vacanza situata a Trastevere progettata dallo Studio Tamat, dove diventa superstar.

Dal verde acqua, passando per il rosa, sino all’azzurro: la palette colore separa e allo stesso tempo unisce gli ambienti, facendosi geometria e tingendo pareti, soffitti, nicchie, mobili e accessori.

Non solo il colore, ogni centimetro di questi 65 mq è stato studiato nel dettaglio. Molti degli arredi presenti, infatti, sono stati realizzati ad hoc da artigiani locali e per dividere il living dalla zona notte è stata realizzata una meravigliosa parete in ferro che richiama i motivi Art Deco’.

Questo spettacolare appartamento pastello meriterebbe una visita. Chissà, io ci spero, in un futuro non troppo lontano.

Immagini via Studio Tamat.

Photos: Sara Cartelli

SPREAD THE CULTURE

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo subito!

Autore

Sara Cartelli

Cogito Ergo Sum

email me

follow me

Sara Cartelli

biografia:

Copywriter, folletto tuttofare e mamma con una passione smisurata per la fotografia. La scrittura è una medicina che le permette di esprimere la propria personalità e far emergere la sua vera voce. Meglio di uno psicanalista. Alla perenne ricerca di una strada da seguire, al momento, preferisce perdersi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *