RISOTTO ALLE PERE CON GORGONZOLA & MASCARPONE

Ebbene, questa è la ricetta del risotto preferito di Luca. Lo stesso Luca che ha dovuto attendere di arrivare alla veneranda età di 23 anni per concedersi un assaggio di melanzana grigliata, complici solo la magia del tramonto sull’Arno e Ponte Vecchio. Cose da pazzi. Da quel ricordo fiorentino ne è passata di acqua sotto i ponti (sì, anche sotto Ponte Vecchio), anni e anni di duro lavoro e chi dice che un uomo non si può cambiare ha torto marcio. Dopo svariate cene, pranzi, colazioni, armata di perseveranza e vena intimidatoria che nemmeno la Signora Trinciabue… sono riuscita a far adorare il risotto con le pere ad un uomo per il quale l’apice della vita era la pasta col tonno e la cotoletta fritta. Non vi dico la soddisfazione quando vidi al primo assaggio di quel risotto galeotto la scintilla nei suoi occhi. E quel “mmm, che buono!” fu la degna ricompensa di 12 anni di fatiche e manipolazioni. Questa ricetta la dedico a voi Donne. Se anche il vostro amato fa i capricci, servitegli questa delizia (magari omettete che quei cubetti chiari siano pere, lavorate di fantasia oppure affidatevi alla Storia dell’orso), lascio a voi il godimento nel confessargli che il piatto che si è appena spazzolato sì, era proprio a base di pera.

 

INGREDIENTI (dosi per 4 persone)
  • 320 gr di riso Vialone nano (per dovere di cronaca vi confesso di aver utilizzato un parboiled per poterlo riscaldare e mangiare caldo a foto finite: ebbene, nonostante i puristi del risotto gridino “eresia”, è venuto buonissimo anche così)
  • 1 pera grande (meglio se varietà Kaiser o Abate)
  • 250 gr di gorgonzola variegato al mascarpone
  • Formaggio Grana grattugiato q.b.
  • Brodo vegetale q.b.
  • Un quarto di cipolla
  • Vino bianco per sfumare
  • Olio evo, burro, sale e pepe nero q.b.


Colonna sonora consigliata: Earned it, The Weeknd

Risotto pere e gorgonzola_4

PROCEDIMENTO

Iniziamo preparando del brodo vegetale e lo mettiamo a bollire, passiamo ora alla pera: la sbucciamo e la tagliamo a cubetti piccolini. Mettiamola da parte per un attimo e sminuzziamo finemente anche la cipolla, la mettiamo a imbiondire in una padella antiaderente a bordi alti con una noce di burro e dell’olio extravergine d’oliva. Attendiamo qualche minuto e aggiungiamo il riso, lo tostiamo per almeno un paio di minuti mescolando continuamente facendo attenzione a non bruciarlo. A questo punto sfumiamo col vino bianco e lasciamo evaporare l’alcool, aggiungiamo dunque metà pera sminuzzata e un mestolino di brodo bollente. Continuiamo a mescolare  aggiungendo brodo poco per volta per dieci minuti, a questo punto versiamo in pentola il resto della pera – in questo modo i cubetti di pera aggiunti all’inizio saranno totalmente cotti una volta pronto il risotto mentre la pera a metà cottura rimarrà più corposa. Qualche minuto prima che il risotto sia cotto incorporiamo anche il gorgonzola con il mascarpone e lo facciamo sciogliere. Mantechiamo con il grana grattugiato fuori dal fuoco, una macinata di pepe nero ed è pronto!

Risotto pere e gorgonzola_2

Risotto pere e gorgonzola_1

Photography: Sara Cartelli.
© Immagini The Eat Culture.

Spread the culture
  • 22
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Tags from the story
, , , ,
More from Kristel Cescotto

Giallo. Rose del deserto alla curcuma con cocco e polvere di mango.

Lo vedi anche tu? È il colore dell’inverno che se ne va...
Eat it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *