Home > libri > Rituale di felicità

Culture. Eat it

31 Agosto 2015

libri

Rituale di felicità

di Ramona Lucarelli

Spesso mi chiedo cosa intendano le persone quando dicono che la felicità sta nelle piccole cose. Domanda difficile alla quale rispondere perché – forse –  semplici sono le sue possibili risposte. A volte basta il profumo della moka al mattino per mettermi di buon umore, condividere il pranzo in compagnia di una persona cara o concedermi mezzora sdraiata sul letto a fissare il soffitto senza un perché, come quando avevo quindici anni e dovevo riflettere sui miei “enormi” problemi.

Credo che ciò che accumuna tutto ciò sia l’aspettativa. Questi momenti non portano con sé alcun tipo di attesa, arrivano e basta. Un po’ come accade con la vita. E con un libro. Leggere è a suo modo un piccolo rituale. Nel letto alla luce della lampada, appoggiati al finestrino durante un viaggio in treno, sull’autobus con la testa china tra le pagine, sul muretto della piazza… per ciascun lettore questo rappresenta il suo momento. Perché diciamocelo, la lettura è almeno all’inizio un’esperienza individuale.

Io invece vorrei…

che per tutti la felicità fosse una cosa semplice,
che il mio piccolo rituale potesse diventare anche il vostro,
che leggere diventasse un’esperienza da condividere.

Seguitemi, se volete.

 

rituali di felicità_4

rituali di felicità_2

rituali di felicità

Photography: Sara Cartelli.
© Immagini The Eat Culture.

SPREAD THE CULTURE

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo subito!

Autore

Ramona Lucarelli

Per aspera ad astra

email me

follow me

Ramona Lucarelli

biografia:

È una storica dell'arte, ottimista ed empatica per natura. Immagina un mondo nel quale seminare gentilezza e provare felicità nelle piccole cose. Fin da bambina è innamorata delle storie, per The Eat Culture mangia libri e arte. Per aspera ad astra recita l'unico tatuaggio che ha sulla pelle. È lì per ricordarle che la strada che porta ai suoi sogni non sempre è facile ma qui non ci si arrende, mai.

4 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *