Spaghetti alla crema di zucchine e ricotta con guanciale e briciole

Kristel loves pasta. Quale fatto arci noto.

Di spaghetti alla chitarra che abbracciano i rebbi di una forchetta come due amanti divisi dal tempo.
Una stazione dei treni – di quelli che funzionavano a carbone, marinaio in divisa lui, una ragazzina per bene lei. Cappelli sartoriali e piccole valigie di pelle trasportate a mano come se non possedessero un peso.

Sapori antichi di grassi che sfrigolano in casseruole di ferro, del lardo del guanciale come una fotografia sepia usurata dal tempo e dall’amore.

Pelle di luglio che profuma di pane appena sfornato. Baci alle briciole che piovono su spaghetti.
Dolcezza infinita dentro le piccole turgide zucchine vestite ancora dei loro fiori.

Ma io non so scriver d’amore, l’emozione non ha voce.

E mi manca un po il respiro
se ci sei c’è troppa luce

La mia anima si spande
come musica d’estate

Ma: il romanticismo melancolico che mi ha svegliata oggi deve terminare. Adesso.
Giunto al capolinea come quando, in quei lugli milanesi con tasso di umidità al 90%, i pensieri andavano a farfalle liberati dal peso della sessione estiva. Sul 9 la mia testa si ipnotizzava con le istantanee regalate dal finestrino. E tassativamente mi trovavo a Porta Genova anzichè in Stazione Centrale.

Ed ecco che ora, oltre al romanticismo, mi dovrò scrollare di dosso pure la cavalcata nel viale dei ricordi di una gioventù ormai per metà sbiadita.


Mi sto chiedendo che sorta di sogni abbia partorito la mia anima stanotte. A questo punto mi sorge il dubbio sia andata a far visita a una di quelle storie mood Chocolat + Il favoloso mondo di Amélie.


La ricetta degli spaghetti alla crema di zucchine e ricotta con guanciale e briciole vi sta aspettando e non vede l’ora di far ballare la salsa alle vostre papille gustative.

Facile, gustosa e golosa, questa pasta è riuscita anche nell’intento di far mangiare le zucchine al Coinquilino del mio Cuor. Insomma non potete proprio dirle di no!

Spaghetti alla crema di zucchine e ricotta con guanciale e briciole – la ricetta

INGREDIENTI (dosi per 2 innamorati)

  • 200 g di spaghetti alla chitarra
  • 80 g di guanciale affettato
  • 30 g di pane bianco in cassetta
  • una fogliolina di basilico e una di salvia
  • olio extra vergine d’oliva e sale q.b.

Per la crema di zucchine e ricotta:

  • 4 zucchine dolci e piccoline
  • mezzo scalogno
  • 50 g di ricotta
  • 20 g di panna da cucina
  • 2 cucchiai di Grana grattugiato
  • mezza fogliolina di mentuccia fresca
  • olio extra vergine d’oliva, sale e pepe bianco q.b.

 

Mentre assaggi ascolta: Mr. Brightside, The Killers

PROCEDIMENTO

  1. Soffriggi leggermente lo scalogno sminuzzato; taglia le zucchine in piccoli pezzi e cuocile assieme allo scalogno e un pizzico di sale.
  2. Frulla le zucchine cotte assieme alla mentuccia, alla ricotta, alla panna e al Grana.
  3. Taglia il guanciale e fallo saltare in padella con un filo d’olio sino a che il suo grasso si scioglierà e la sua carne diventerà crunchy. Togli il guanciale dalla padella e mettilo da parte lasciandoci tutto il grasso.
  4. Frulla il pane assieme al basilico e alla salvia sino a ridurlo in briciole. Fai dorare in padella nel grasso del guanciale.
  5. Cuoci gli spaghetti, scolali al dente e saltali assieme alla crema di zucchine e un mestolo di acqua di cottura della pasta.
  6. Impiatta e finisci con il guanciale e le briciole di pane.
  7. Mmm. Tasty.

Piatto:  La Fornacina Keramik Studio

Ph. Sara Cartelli
© The Eat Culture

Spread the culture
  • 11
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
More from Kristel Cescotto

Arancione. Smoothie all’arancia con carota, zenzero e curcuma che vuole bene alla tua gola.

Felice. Anche se tutto cambia. Guardo il mondo da un oblò, e...
Eat it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *