Home > artigianato > TAPPETI E CUSCINI NEL SEGNO DELL’ARTIGIANATO SOSTENIBILE: MARAKITA

Culture. Eat it

2 Aprile 2014

artigianato

TAPPETI E CUSCINI NEL SEGNO DELL’ARTIGIANATO SOSTENIBILE: MARAKITA

di Sara Cartelli

Non è mai difficile innamorarsi delle cose belle. Soprattutto se sono artigianali ed ecosostenibili. Infatti, con il brand fiorentino Marakita è stato amore a prima vista. Un progetto nato quasi per gioco, con delle borse retrò realizzate utilizzando tessuti di riciclo e che ora è diventato una realtà consolidata e apprezzata in tutto il mondo. Il merito è della sua ideatrice, la giovane designer Benedetta Maracchi, che ha saputo mettersi alla prova riuscendo a creare prodotti di qualità e carichi di valori.

La collezione Marakita è variegata e comprende borse, calze e complementi d’arredo. E proprio di questi ultimi voglio parlarvi oggi, dei cuscini e dei tappeti capaci di infondere un romantico tocco retrò ad ogni casa. Caratterizzati da motivi a “roselle” o a “croce di savoia”, sono tessuti a telaio da una storica filanda toscana delle montagne pistoiesi utilizzando un misto lana-cotone di riciclo. Tutti sono disponibili in diverse dimensioni e forme, da quella rettangolare a quella circolare; i cuscini in più presentano anche la classica versione quadrata. Ma non finisce qua, perché per gli amanti dei segni grafici ci sono anche due cuscini, realizzati in collaborazione con lo ‘street’ artist Clet che ripropongono alcune felici interpretazioni dei cartelli stradali.

Tutte le linee Marakita sono personalizzabili e, per eventi speciali, è possibile anche avere pezzi unici ‘tailor made’ su ordinazione. Cosa volete di più? Correte alla scoperta di questo brand, ne resterete affascinati!

 

www.marakita.com

Cuscino Clet - Marakita

cuscino quadrato rosso-giallo bside - Marakita

Marakita - cuscino tondo roselle black

Marakita - cuscino roselle quadrato rosso

SPREAD THE CULTURE

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo subito!

Autore

Sara Cartelli

Cogito Ergo Sum

email me

follow me

Sara Cartelli

biografia:

Copywriter, folletto tuttofare e mamma con una passione smisurata per la fotografia. La scrittura è una medicina che le permette di esprimere la propria personalità e far emergere la sua vera voce. Meglio di uno psicanalista. Alla perenne ricerca di una strada da seguire, al momento, preferisce perdersi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *