Home > arte > UN ARTISTA PER L’ESTATE: LE ILLUSTRAZIONI DI PEDRO TAPA

Culture. Eat it

25 Luglio 2018

arte

UN ARTISTA PER L’ESTATE: LE ILLUSTRAZIONI DI PEDRO TAPA

di Sara Cartelli

Pedro Tapa è il classico artista in cui ti capita di imbatterti per una serie di coincidenze fortuite. Il classico che ti fa pensare: “questo è un talento, dovrebbero conoscerlo tutti!”. Così ti ritrovi un pomeriggio di luglio a capire chi sia, da dove venga, cosa faccia.

Le informazioni su di lui sono poche, anzi pochissime. Pedro è un’artista filippino attualmente residente a Manila con una laurea in belle arti e un passato nel mondo dell’advertising. Però forse questo basta (e anche avanza direi) perché è più corretto che a parlare per lui sia il suo lavoro. Un lavoro ricco di creatività e poesia.

Il compito dell’arte è un po’ quello dell’estate: far viaggiare anche coloro che sono costretti a restare a casa. E Pedro Tapa ci riesce egregiamente.

Le sue illustrazioni tra sensualità femminile e natura sono dei piccoli labirinti ricchi di pregevoli dettagli nei quali è possibile perdersi ore, oppure giorni. Dentro ci puoi trovare la ricchezza della primavera e la leggerezza dell’estate, la passione e la delicatezza, la forza e la dolcezza.

Io vi invito a dare un’occhiata al suo account Instagram e al suo sito web per godere appieno di cotanta meraviglia e viaggiare un po’ restando comodamente seduti sul vostro divano.

Un post condiviso da PedroTapa (@pedrotapa) in data:

Un post condiviso da PedroTapa (@pedrotapa) in data:

Un post condiviso da PedroTapa (@pedrotapa) in data:

Un post condiviso da PedroTapa (@pedrotapa) in data:

Un post condiviso da PedroTapa (@pedrotapa) in data:

Photos: Sara Cartelli

SPREAD THE CULTURE

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo subito!

Autore

Sara Cartelli

Cogito Ergo Sum

email me

follow me

Sara Cartelli

biografia:

Copywriter, folletto tuttofare e mamma con una passione smisurata per la fotografia. La scrittura è una medicina che le permette di esprimere la propria personalità e far emergere la sua vera voce. Meglio di uno psicanalista. Alla perenne ricerca di una strada da seguire, al momento, preferisce perdersi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *