Home > design > 7 modi per arredare casa in stile minimal

come arredare casa in stile minimal

Culture. Eat it

5 Aprile 2017

design

7 modi per arredare casa in stile minimal

di Sara Cartelli

Ovvero vivere in assenza.

Assenza è un termine che quasi sempre viene utilizzato con accezione negativa. Fondamentalmente perché essere privi di qualcosa implica una mancanza, una carenza.

Oggi però voglio farvela vedere in maniera diversa.

Pensate a una casa senza troppi fronzoli, senza disordine, senza eccessi anche stilistici: che cosa vi viene in mente?

A una casa in stile minimal, dove l’assenza conta più della presenza.

Come avrebbe detto l’architetto pioniere di questo movimento Adolf Loos:

L’assenza di ornamento è una prova di forza spirituale

Il minimalismo è un movimento scoppiato negli anni ’60 – ma le cui fondamenta erano già state gettate agli inizi del secolo da Loos – basato sulla semplicità delle forme, la purezza e la razionalità, che ha influenzato diversi campi artistici, soprattutto l’architettura e il design d’interni.

Arredare una casa in stile minimal significa prediligere la semplicità e l’essenzialità, eliminare l’inutile a favore dell’indispensabile, prediligere la qualità al posto della quantità.

Ma quali sono i benefici di una casa arredata con questo stile?

  1. Permette di mantenere ordinata la mente grazie all’assenza di distrazioni visive.
  2. Elimina lo stress del “dove l’ho messo?” perché ogni cosa è al suo posto.
  3. È più facile e veloce da pulire.

Se non vedete l’ora di fare “decluttering” e siete amanti delle cose semplici ecco alcuni consigli su come arredare la vostra casa in stile minimal:

 

o1. Prediligete i colori neutri

12

Il “non colore” d’eccellenza è assolutamente il bianco. Ma in una casa minimalista tutti i colori tenui e neutri sono ben accetti, tanto alle pareti quanto nei pavimenti o nei soffitti.

 

o2. Arredate uno spazio alla volta

12

Per un risultato armonico concentratevi su una stanza per volta. Studiate bene gli spazi e la sinergia tra i vari elementi d’arredo. Eviterete acquisti sbagliati e la vostra casa vi ringrazierà.

 

o3. Arredate “con poco”

come arredare casa in stile minimal12

Less is More. No ad acquisti frettolosi e impulsivi. Prediligete pochi elementi funzionali e di qualità. Il risultato finale deve essere arioso, con gli ingombri ridotti al minimo. Gli arredi a centro stanza sono ammessi solo negli open space o nei loft.

 

o4. Scegliete materiali innovativi

come arredare casa in stile minimal12

Prediligete materiali di nuova generazione, tecnologici, resistenti e facili da pulire. Sì a resina, ecocemento, metallo, Corian o Okite.

 

o5. Illuminate

come arredare casa in stile minimal12

Fate in modo che la vostra casa sia sempre ben illuminata, sia di giorno che di notte. Prediligete luci bianche, simili alla luce del sole, e disponetele accuratamente in ogni singolo spazio.

 

o6. Decorate con l’essenziale

come arredare casa in stile minimal12

Nì a suppellettili o soprammobili (devono essere ridotti al minimo). Sì a quadri e fotografie alle pareti purché non coprano più del 20% della superficie.

 

o7. Organizzate

come arredare casa in stile minimal12

Suddividete il vostro spazio contenitivo e organizzatelo con contenitori, divisori ed etichette. In questo modo tutto sarà sempre al suo posto.

 

Queste le regole per una casa in perfetto stile minimal.
Vero anche che le regole sono fatte per essere infrante…

 

Immagine di copertina via design-milk.com

SPREAD THE CULTURE

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo subito!

Autore

Sara Cartelli

Cogito Ergo Sum

email me

follow me

Sara Cartelli

biografia:

Copywriter, folletto tuttofare e mamma con una passione smisurata per la fotografia. La scrittura è una medicina che le permette di esprimere la propria personalità e far emergere la sua vera voce. Meglio di uno psicanalista. Alla perenne ricerca di una strada da seguire, al momento, preferisce perdersi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *