Risotto alla zucca e prosecco con rosmarino e limone

Risotto alla zucca e prosecco con rosmarino e limone

È un risotto alla zucca e prosecco che spacca. Immaginate solo il profumo, poi potete passare a pregustarne il sapore.

Si prepara in un lampo e senza arte nè parte. Basta solo l’ammore e sentirsi felici. Felici come i coriandoli a Natale. Felici come le domeniche che non hai voglia di stare tanto a spignattare ma di mangiare cose buone, quella voglia sì, non manca mai. Felici come quando non sei di troppe parole perchè tanto bastano gli occhi e i sorrisi.

Aggiungeteci che questo risotto alla zucca e prosecco profumato con rosmarino e limone è vegetariano e/ma buonissimo, poi correte a prepararlo. Saltellando felici come la Vispa Teresa.


Non mi avevano detto che Felicità

fosse un bicchiere di prosecco con un risotto alla zucca,

la felicità.

Lasciarti un biglietto dentro al cassetto

la felicità.

Risotto alla zucca e prosecco con rosmarino e limone – la ricetta

INGREDIENTI (dosi per 4 amici)

  • 250 gr di riso carnaroli
  • 250 gr. di zucca dadolata
  • la scorza grattugiata di 1 limone biologico
  • due rametti di rosmarino
  • mezzo scalogno
  • 1 bicchiere di prosecco dry
  • brodo vegetale q.b.
  • olio evo, sale e pepe nero q.b.
  • burro e Grana grattugiato per mantecare q.b.

Mentre assaggi ascolta: Shiny happy people, R.E.M.

PROCEDIMENTO

  1. Trita lo scalogno e soffriggilo con un fondo di olio evo assieme al rosmarino avvolto nello spago da cucina (così rilascia solamente l’aroma e non perde gli aghi) e alla scorza di limone – mi raccomando usatelo biologico sennò vi mangiate tutte le schifezze che spruzzano sui limoni per renderli visivamente accattivanti.
  2. Tosta il riso per almeno un paio di minuti.
  3. Sfuma con il prosecco e, una volta evaporato, aggiungi la dadolata di zucca e un mestolo di brodo vegetale bollente.
  4. Fai andare fino a cottura ultimata aggiungendo, mano a mano, il brodo.
  5. Una volta cotto, manteca il risotto fuori dal fuoco con burro e Grana grattugiato.
  6. Finisci con una grattugiata di pepe nero e mangia felice.

Ph. Sara Cartelli
© The Eat Culture

Spread the culture
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
More from Kristel Cescotto

Mangia lasagne al ragù, prega il tuo Dio, ama Te stessa.

Chiedimi se sono felice. Sì sono felice. Mangio con il cuore, godo...
Eat it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *